Archivio




La giornalista Viktoria Marinova, uccisa e violentata

08/10/2018

La morte della giornalista bulgara Viktoria Marinova, uccisa e violentata in un parco, sconvolge e indigna. La giornalista stava indagando su presunti casi di corruzione relativi all'utilizzo di fondi europei ma, secondo il Ministro dell'Interno bulgaro, l'omicidio non sarebbe collegato alla attività giornalistica della Marinova. E' il quarto caso in due anni in Europa. Ieri ricorreva l’anniversario di Anna Politkovskaja, uccisa il 7 ottobre 2006 per le sue denunce al regime di Mosca.
Donne e professioniste fermate dalla violenza: un fattore che attenta alla democrazia. Conosco il problema sulla mia pelle per vita vissuta, ne dobbiamo parlare. Stiamo organizzando un incontro sul tema.